Gattinoni

La Maison Gattinoni, Ambasciatrice del Made in Italy, ospite d'onore a Ho Chi Minh City

La Maison Gattinoni, Ambasciatrice del Made in Italy, ospite d’onore a Ho Chi Minh City nel corso di Vietnam International Fashion Week – SS18
Domenica 22 Aprile 2018
Nguyen du Stadium,
Ho Chi Minh City -
Vietnam


La Maison Gattinoni è stata ospite d'onore e ambasciatrice del Made in Italy, in Vietnam. La storica Maison, sotto l’egida del Consolato Generale d'Italia a Ho Chi Minh City nella persona del Console Generale d'Italia, Dottor Dante Brandi, è stata la protagonista assoluta dell'edizione 2018 della Vietnam International Fashion Week dal 17 al 22 aprile 2018.
Grazie alla sua cultura, alla sua storia, al turismo e ai magici paesaggi colorati, il Vietnam si pone come uno dei nuovi punti di riferimento del fashion system internazionale.
Domenica 22 Aprile 2018, nella maestosa cornice del Nguyen du Stadium di Ho Chi Minh City, ha sfilato la collezione Gattinoni Couture, realizzata dal creative director della maison, Guillermo Mariotto e ispirata alla dimensione onirica dove l’alta moda si fonde con la realtà.
Abiti, a tratti surreali, ispirati al sogno-sonno fisico e trascendente, arricchiti dai gioielli realizzati in esclusiva per la collezione, dall'orafo Gianni De Benedittis, designer del brand futuroRemoto.
La sfilata, ha chiuso la sesta edizione della Vietnam International Fashion Week, riscuotendo un grande successo e intrattenendo oltre 650 persone. Presenti anche 34 programmi televisivi asiatici. Sulla passerella, tra le 30 modelle erano presenti anche H’Hen Nie, Miss Universo Vietnam 2017 e alcune famose attrici del cinema vietnamita.
Inoltre, il Console Generale d’Italia in Vietnam, Dante Brandi, ha sfilato con ironia in onore di Gattinoni e del Made in Italy, indossando una vestaglia di seta nera decorata con preziosi materiali metallici e delle ciabatte di velluto nero.
Alla festa allestita dopo la sfilata, sulla terrazza del Consolato italiano, tra gli oltre 100 invitati selezionati, erano presenti Ms. Trang Lee, Presidente della Vietnam International Fashion Week e organizzatrice della serata, le personalità istituzionali della città più importanti e i direttori delle più importanti testate di moda vietnamite, come Ms Thien Huong per Harper’s Bazaar Vietnam e Thi Thu Hà Nguyen per Elle Vietnam.
A seguito della partecipazione della maison e della presenza del Presidente della maison Gattinoni e della sezione tessile abbigliamento di Unindustria, Stefano Dominella, il Console Generale d’Italia in Vietnam Dante Brandi, ha tracciato le basi per un accordo che verrà stipulato tra le istituzioni della Vietnam International Fashion Week e la sezione tessile, abbigliamento, moda ed accessori di Unindustria. Il futuro “club della creatività” permetterà ad alcuni giovani designer vietnamiti che verranno selezionati, di presentare la propria capsule collection a Roma, e viceversa, ai selezionati designer italiani di far sfilare la loro capsule collection in Vietnam.
In occasione del suo soggiorno vietnamita, il Presidente della maison ha tenuto una Masterclass presso il Consolato Generale d’Italia a Ho Chi Minh City, dal tema “Un viaggio alla scoperta del Made in Italy”.
L’importanza di coltivare i sogni e di interpretare in chiave contemporanea la profonda cultura che ci circonda.
Questo il messaggio di Stefano Dominella.
Oltre 600 studenti provenienti dalle università e dagli istituti di moda vietnamiti sono stati invitati alla conferenza che ha ripercorso le tappe dell’alta moda italiana, dagli anni '50 fino ai giorni nostri, con un focus sull'affascinante storia della Maison Gattinoni, tra le più longeve case di moda nel panorama internazionale, fondata da Madame Fernanda nel 1946.
In un progetto di espansione come quello che la nostra griffe sta attraversando, il Vietnam, rappresenta un punto di grande sviluppo, il settore moda per l’Italia è un grande volano di business, di cultura e di storia.
E’ proprio il fascino della nostra storia legata all’Alto Artigianato e al bello e bel fatto tipicamente italiano, la conferma della nostra presenza in un Paese sempre pronto a nuove sfide e a nuove prospettive, anche commerciali.
” Stefano Dominella.
Innovative strategie di marketing, di comunicazione e d’immagine abbinate alla tradizione sartoriale, sono gli elementi che rendono la maison Gattinoni tra le più longeve e apprezzate nel panorama della moda internazionale e, per tal motivo, Ambasciatrice ideale del Made in Italy nel mondo.